Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584

Notice: Array to string conversion in /home/w97791/domains/le-ricette.it/public_html/libraries/joomla/cache/cache.php on line 584
Arancini di riso alla siciliana

Top menu


ARANCINI DI RISO ALLA SICILIANA

AddThis Social Bookmark Button

ARANCINI DI RISO ALLA SICILIANA

Occorrente per 4 persone — Dodici cucchiaiate di risotto avanzato, oppure gr. 400 di riso, mezza cipolla, gr. 50 di burro, un bicchierino di vino bianco secco, gr. 50 di parmi­giano grattugiato, brodo, sale e noce moscata grattugiata q. b., inoltre un uovo intero ed un ripieno fatto con due fegatini di pollo, una fetta di prosciutto cotto magro ta­gliato a dadini, gr. 25 di funghi secchi ammollati, gr. 25 di burro, una fetta di mozzarella tagliata a dadini, due fette di cipolla tritate, mezzo cucchiaio di farina, un bicchierino di vino bianco secco, burro, sale e pepe q. b. Per friggere: una manciata di farina, una di pangrattato, un uovo sbat­tuto, strutto od olio q. b.

Esecuzione — Fate il risotto come di consueto, ma piutto­sto asciutto; fuori dal fuoco mescolateci l'uovo battuto come per frittata, un po' di noce moscata grattugiata, il formaggio grattugiato; mescolatelo poi versatelo sopra un piatto grande e lasciatelo raffreddare. Intanto fate il ri­pieno: fate rosolare la cipolla tritata con un bel pezzo di burro, aggiungeteci il prosciutto tagliato a dadini, poi i funghi tritati, poi i fegatini, pure tagliati a dadini; condite con una presa di sale ed una di pepe, bagnate con il vino e lasciatelo evaporare, poi spolverate tutto di farina e mesco­late: lasciate cuocere un momento, quindi bagnate con poca acqua e fate finire di cuocere, per pochi minuti. Versate tut­to in un piatto e lasciate raffreddare, poi mescolateci i da­dini di mozzarella. Quando tutti gli ingredienti sono pronti, mettete in una mano una cucchiaiata di riso, fateci un buco nel centro, riempitelo di ripieno, poi chiudetelo ed arrotola­te il riso fra le mani, in modo da dargli la forma di una pic­cola arancia. Ricominciate fino all'esaurimento degli ingre­dienti quindi infarinate le arancine, indoratele, impanatele e friggetele in una padella dove precedentemente avrete fatto scaldare abbondante olio o strutto. Scolatele e servi­tele accomondandole a piramide in un piatto da portata coperto da un tovagliolino.

arancini-di-riso

Joomla templates by a4joomla

Stiamo utilizzando i Cookies per migliorare la tua esperienza online sul nostro sito. Continuando la navigazione, tu accetti l'utilizzo dei Cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information